INIEZIONE

Maggiori informazioni

Per saperne di più

In questa lavorazione, il materiale entra nella macchina sotto forma di granuli: viene così coinvolto nella trafila, dove ci sono varie resistenze che lo riscaldano.

Successivamente, entra nello stampo, riempie la cava apposita e preforma l’oggetto desiderato tramite una colata di materiale. L’iniezione si differenzia dalla microiniezione perché il materiale è granulare e poi viene fuso. Si possono avere due o tre colori ed è possibile cambiare le resistenze.

Pin It on Pinterest

Share This